9c6b40b4-36df-4929-9901-8f902a7f6795.JPG

Ci fa piacere credere, come alcuni ritengono, che il nome Aglianico origini da Elea (Elaia) città e culla della sapienza filosofica del VI sec. a.C.. Proprio dalle incontaminate terre di Parmenide nasce il nostro Locus Amoenus, rosso duro e ardente, nonché flautato e genuino. Le suggestioni che sprigiona le ritroviamo in forma e sostanza in questa parte del Cilento, accarezzata da un microclima naturale, che apre le sue morbide colline verso uno sconfinato azzurro mare e protetta dalle sue miti cime. Orgoglioso figlio di Magna Graecia, essere e divenire, fa suo il pantarei dei padri scorrendo intenso e fruttato sui nostri assetati palati. Sebbene sia ottimo compagno di carni e formaggi dal gusto intenso, con arrosti e il pesce alla griglia la visione onirica evocata è quella di un vero mitologico eroe. PROSIT!

ec9ef138-7a39-4994-97e3-c43adb0215d1.JPG

 

Bianco fresco e gradevole dal gusto armonico, origina dai caldi vitigni che affacciano sul mare. In primavera il profumo dolce e speziato dei suoi grappoli attira le api, segno questo della genuinità del prodotto e del territorio. Compagno speciale per piatti di pesce e crostacei, molluschi e carni bianche, è delizioso con formaggi a pasta morbida e con dessert. Ottimo con i dolci al miele tipici del territorio.